Modello TR10-C

Sensore RTD

Con pozzetto termometrico

Documenti selezionati
Contatto rete di vendita

WIKA SCHWEIZ AG

Tel.:
+41 41 919 72 72
Fax:
+41 41 919 72 73
info@wika.ch

Applicazioni del sensore RTD

  • Costruzione di macchine, impianti e serbatoi
  • Energia
  • Industria chimica
  • Industria alimentare
  • Riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria

Caratteristiche distintive del sensore RTD

  • Campi del sensore da -200 ... +600 °C (-328 ... +1.112 °F)
  • Pozzetto ricavato da tubo modello TW35 incluso
  • Inserto con sistema di molleggio (intercambiabile)
  • Versioni per aree classificate a rischio di esplosione

Descrizione del sensore RTD

Questo sensore RTD è progettato per essere installato, tramite l'attacco filettato, direttamente nel processo, principalmente in serbatoi e tubazioni.

Il sensore RTD è adatto per fluidi liquidi e gassosi con moderato carico meccanico e moderata aggressività chimica. Il pozzetto termometrico modello TW35 è fabbricato in acciaio inox completamente saldato ed è avvitato alla testa di connessione. L'inserto di misura intercambiabile può essere rimosso senza estrarre l'intero sensore RTD, evitando così costosi e potenzialmente lulnghi fermi dell'impianto. Questo consente l'ispezione, il controllo della catena di misura e la riparazione del sensore della termoresistenza mentre l'impianto è in funzione. La scelta di lunghezze standard comporta la riduzione dei tempi di consegna e la possibilità di minimizzare le scorte di parti di ricambio per il sensore RTD.

Montaggio nel coperchio della testa di connessione
È preferibile montare il trasmettitore nel coperchio della testa di connessione invece che nell'inserto di misura. Con questo tipo di montaggio, si assicura un migliore isolamento termico, inoltre, è semplificata la sostituzione e il montaggio per la manutenzione.
Per determinare correttamente la deviazione di misura complessiva, vanno aggiunte le deviazioni di misura sia del sensore che del trasmettitore.

 

 

È possibile selezionare la profondità di immersione, l'attacco al processo, il tipo di pozzetto, la testa di connessione, il tipo e numero di sensore, la precisione e il metodo di connessione del sensore RTD in base alla specifica applicazione.

Sensore RTD per aree classificate (opzione)
La classificazione/idoneità dello strumento (potenza Pmax e temperatura ambiente consentite) per la rispettiva categoria sono riportate nel certificato CE prove di tipo, nel certificato Ex o nel manuale d'uso. Il funzionamento in aree pericolose con polvere classificate Ex è ammesso solo con il relativo collegamento di protezione idoneo.

I trasmettitori analogici o digitali della gamma WIKA possono essere installati come opzione nella testa di connessione del sensore RTD TR10-C.

Wish list - Documenti (0)

Al momento non sono presenti documenti nella tua lista Wish List. Puoi aggiungerli dall'area download selezionando il simbolo della bandiera della lingua desiderata e cliccando sull'opzione Wish list.

Hai raggiunto il numero massimo di 20 caratteri

Per ricevere il link che ti permette di scaricare i tuoi documenti preferiti, inserisci qui il tuo indirizzo email:

L’indirizzo e-mail non è valido.