I termometri funzionano sul principio dell’espansione di gas, del bimetallo e dell’espansione di un liquido. Ciò consente di utilizzare campi scala da -200 a +700 °C in diverse classi di accuratezza, tempi di risposta e resistenti alle influenze ambientali. Diverse esecuzioni dell’attacco, diametro e lunghezza del bulbo permettono di realizzare un punto di misura flessibile. I termometri a quadrante con capillare sono particolarmente versatili.
Tutti i termometri sono adatti al funzionamento con un pozzetto termometrico, se necessario.

Segmenti di Mercato

Hai bisogno di ulteriori strumenti? Nella sezione dei segmenti di mercato troverai i prodotti più adatti alla tua applicazione.

Dettagli
Contatto rete di vendita

WIKA SCHWEIZ AG

Tel.:
+41 41 919 72 72
Fax:
+41 41 919 72 73
info@wika.ch

Quali sono i materiali adatti per i pozzetti che lavorano a temperature negative?

La prima scelta per applicazioni ad elevate temperature negative dovrebbe sempre essere acciaio inossidabile, come l'1.4404 o il 316L. (Omologato secondo la AD2000 W10 fino a -270°). Occorre considerare con attenzione gli acciai al carbonio in dettaglio, per vi ... di più

Perché il bulbo dei termometri bimetallici non può essere costruito con una lunghezza maggiore di 1 m?

Poiché il peso dell'asta su cui è calettato l'indice sarebbe  maggiore della spirale bimetallica (la lancetta potrebbe, cioè, non riuscire più a muoversi).

Wish list - Documenti (0)

Al momento non sono presenti documenti nella tua lista Wish List. Puoi aggiungerli dall'area download selezionando il simbolo della bandiera della lingua desiderata e cliccando sull'opzione Wish list.

Hai raggiunto il numero massimo di 20 caratteri

Per ricevere il link che ti permette di scaricare i tuoi documenti preferiti, inserisci qui il tuo indirizzo email:

L’indirizzo e-mail non è valido.