I termometri funzionano sul principio dell’espansione di gas, del bimetallo e dell’espansione di un liquido. Ciò consente di utilizzare campi scala da -200 a +700 °C in diverse classi di accuratezza, tempi di risposta e resistenti alle influenze ambientali. Diverse esecuzioni dell’attacco, diametro e lunghezza del bulbo permettono di realizzare un punto di misura flessibile. I termometri a quadrante con capillare sono particolarmente versatili.
Tutti i termometri sono adatti al funzionamento con un pozzetto termometrico, se necessario.

Segmenti di Mercato

Hai bisogno di ulteriori strumenti? Nella sezione dei segmenti di mercato troverai i prodotti più adatti alla tua applicazione.

Dettagli
Contatto rete di vendita

WIKA SCHWEIZ AG

Tel.:
+41 41 919 72 72
Fax:
+41 41 919 72 73
info@wika.ch

I pozzetti devono essere marchiati CE?

Per i pozzetti non è necessario il marchio CE. Un'eccezione per via della sua esecuzione speciale riguarda il modello di pozzetto TW61 con DN>25, adatto alla saldatura orbitale. Questo pozzetto deve essere marchiato CE in accordo alla Direttiva dei Dispos ... di più

Come è possibile impedire che la posizione di zero di un termometro che è già stato impostato durante il processo di costruzione, possa variare (derivare) durante l'uso?

E' possibile anticipare questa deriva utilizzando un trattamento termico (invecchiamento). La molla bimetallica, pronta per essere installata, va mantenuta a una temperatura tra i 350°C e i 400°C (sono possibili anche temperature maggiori, se richieste).

Wish list - Documenti (0)

Al momento non sono presenti documenti nella tua lista Wish List. Puoi aggiungerli dall'area download selezionando il simbolo della bandiera della lingua desiderata e cliccando sull'opzione Wish list.

Hai raggiunto il numero massimo di 20 caratteri

Per ricevere il link che ti permette di scaricare i tuoi documenti preferiti, inserisci qui il tuo indirizzo email:

L’indirizzo e-mail non è valido.