Torna alla lista

Nuovo regolamento europeo per il monitoraggio dei filtri delle Centrali Trattamento Aria (CTA)

Arese, Aprile 2015. 
Dal prossimo 1 Gennaio 2018 diventerà operativo il nuovo Regolamento Ecodesign adottato dalla Commissione Europea (EU n° 1253/2014) relativo ai sistemi di ventilazione.

 

Questo regolamento prevede che tutte le CTA (Centrali Trattamento Aria) degli edifici non residenziali all’interno dell’Unione Europea con una portata d’aria superiore a 1.000 m3/h (278 l/s) dovranno essere dotate di manometri differenziali per il monitoraggio dei filtri.

Fino ad oggi i manometri differenziali (come ad esempio il modello air2guide A2G-10) sono installati solo su richiesta specifica dell’utilizzatore e tipicamente per CTA di grandi dimensioni. Il nuovo regolamento riguarda sostanzialmente tutte le CTA degli edifici non residenziali presenti all’interno della comunità europea.

Com’è successo per i precedenti regolamenti Ecodesign, anche il nuovo regolamento verrà probabilmente recepito in anticipo rispetto alla sua entrata in vigore.

Per ulteriori informazioni sugli strumenti WIKA per la ventilazione e al condizionamento aria, scarica la nostra brochure dedicata.

Numero caratteri: 1.172
Parole chiave: Regolamento europeo monitoraggio filtri CTA

Nuovo regolamento europeo per il monitoraggio dei filtri delle Centrali Trattamento Aria (CTA)
  • Nuovo regolamento europeo per il monitoraggio dei filtri delle Centrali Trattamento Aria (CTA)
Scarica la novità

Il tuo contatto

Hai qualche domanda su questa novità? Contattaci via e-mail.