Per ogni requisito del punto di misura i pozzetti termometrici ottimali

I pozzetti termometrici WIKA sono disponibili sia in esecuzione ricavata da tubo che ricavata da barra. Le varianti offerte differiscono principalmente nelle lavorazioni: flangiati, filettati o a saldare. I pozzetti termometrici sono disponibili anche in esecuzione Van-Stone e con attacchi per applicazioni igienico-sanitarie. La scelta del materiale e la realizzazione su specifica richiesta del cliente dei pozzetti termometrici garantisce un'ottima protezione della sonda, oltra a misure precise.

Contatto rete di vendita

MANOMETER AG

Tel.:
+41 41 919 72 72
Fax.:
+41 41 919 72 73
info@manometer.ch
di

Quali sono i materiali adatti per i pozzetti che lavorano a temperature negative?

La prima scelta per applicazioni ad elevate temperature negative dovrebbe sempre essere acciaio inossidabile, come l'1.4404 o il 316L. (Omologato secondo la AD2000 W10 fino a -270°). Occorre considerare con attenzione gli acciai al carbonio in dettaglio, per vi ... di più

Quali modelli, che rispondono oggi ai requisiti della norma DIN 43772, corrispondono a quelli che rispondevano ai requisiti delle vecchie norme DIN 16179 e DIN 43763?

DIN 16179
BD = Forma 5
BE = Forma 6
BS = Forma 4
CD = Forma 8
CE = Forma 9
CS = non più specificato

DIN 43763
Forma A = Forma 1
Forma B1-B2-B3-C1-C2 = Forma 2G (parziale)
di più

Wish list - Documenti (0)

Al momento non sono presenti documenti nella tua lista Wish List. Puoi aggiungerli dall'area download selezionando il simbolo della bandiera della lingua desiderata e cliccando sull'opzione Wish list.

Hai raggiunto il numero massimo di 20 caratteri

Per ricevere il link che ti permette di scaricare i tuoi documenti preferiti, inserisci qui il tuo indirizzo email:

L’indirizzo e-mail non è valido.