Manometri digitali

Un trasmettitore a 3 fili è in grado di funzionare anche nella configurazione a 2 fili?

No. In ogni caso, i segnali di uscita normalizzati più comuni sono 4 .. 20 mA con circuito a 2 fili e 0 .. 10 V con circuito a 3 fili. Segnali di uscita come 0/4 .. 20 mA con circuito a 3 fili non sono più molto diffusi.

Un trasmettitore di pressione può essere utilizzato con qualsiasi fluido di processo?

No, il cliente deve verificare attentamente la compatibilità dei materiali definiti nella scheda tecnica. WIKA è sempre disponibile a fornire consigli e suggerimenti basati sulla propria esperienza.

E' possibile variare il connettore elettrico?

No, il connettore elettrico non può essere variato dopo la costruzione del trasmettitore.

E' possibile commutare tra un segnale 4 ... 20 mA e uno 0 ... 10 V?

No, il tipo di segnale in uscita viene definito in fase di ordinazione e non può essere modificato.

Cosa causa la deriva del punto zero?

L'invecchiamento dei componenti elettronici, le variazioni della temperatura del processo e dell'ambiente ed i cicli di pressione.

Quali sono le soluzioni possibili contro i picchi di pressione?

Raccomandiamo un attacco al processo con un canale elettro-eroso da 0,6 mm oppure da 0,3 mm. E' inoltre possibile utilizzare smorzatori di pressione esterni (ad esempio il modello WIKA 910.12) o limitatori di pressione regolabili (ad esempio il modello WIKA 910.13).

Un trasmettitore di pressione funzionerà ancora correttamente se l'alimentazione scende al di sotto del limite minimo indicato?

Il trasmettitore di pressione fornirà ancora un corretto segnale in uscita fino ad un determinato valore di pressione. Se la pressione aumenta ulteriormente oltre tale valore, il segnale di uscita rimarrà allo stabile sullo stesso valore poichè l'alimentazione non è sufficiente a pilotare completamente l'uscita elettrica.

Cos'è il limite di sovraccaricabilità?

Le pressioni fino al limite di sovraccaricabilità non causano un danno permanente allo strumento di misura. Tuttavia, i limiti di errore indicati nella scheda tecnica possono essere superati.

A quale pressione è possibile distruggere uno strumento di misura di pressione?

I valori di pressione oltre il limite di sovraccaricabilità possono portare a un danno irreversibile dello strumento di misura. Non importa quando questo valore di pressione sia costantemente presente o se lo sia solo per brevi periodi di tempo. In entrambi i casi, possono verificarsi la completa distruzione delle parti sottoposte a pressione e la fuoriuscita del fluido.