Separatori di fluido

Che cos'è un separatore a membrana?

Un separatore a membrana è un componente aggiuntivo che protegge/separa lo strumento di misura dal fluido di processo. Il suo compito è quello di trasferire la pressione del fluido di processo allo strumento di misura senza metterli a diretto contatto.

Come funziona un separatore a membrana?

Una membrana realizzata nel corretto materiale separa il fluido da misurare dallo strumento di misura. Lo spazio interno tra la membrana e lo strumento di misura della pressione è completamente riempito da un apposito fluido di riempimento. La pressione del processo si trasmette idraulicamente, tramite la membrana, al fluido di riempimento e da esso allo strumento di misura.


Quando occorre fissare un separatore a mebrana?

I separatori a membrana vengono utilizzati per le misure di pressione  quando i fluidi di processo non devono entrare in contatto con lo strumento di misura o sia necessario un adattamento alle severe condizioni di processo.


Come vengono integrati i separatori a membrana nei processi?

I separatori a membrana vengono montati su flange esistenti o prese a saldare, che sono saldate sul tubazioni, reattori o serbatoi.


Quali sono i vantaggi di un separatore a membrana?

I separatori a membrana offrono il vantaggio che la "superficie di contatto" tra il fluido di processo e la membrana è relativamente ampia, assicurando così una misura di pressione accurata, specialmente per pressioni molto basse (< 600 mbar). In più, i separatori possono essere facilmente smontati, ad esempio a scopo di pulizia o taratura del sistema.


Quali sono le caratteristiche di un separatore a membrana in-line?

Il separatore a membrana in-line è perfettamente adatto per l'utilizzo con fluidi che scorrono. Grazie alla membrana completamente integrata nella linea del processo, le misure non causano alcuna turbolenza, angoli e spazi morti o altre ostacoli  nella direzione del flusso.


Quali sono i vantaggi di un separatore a membrana in-line?

Grazie ai separatori in-line e alla loro forma cilindrica perfettamente circolare il fluido scorre senza impedimenti e produce anche un effetto autopulente della camera di misura. Larghezze nominali diverse permettono di adattare il separatore in-line alla sezione di qualsiasi tubazione.


Cos'è un separatore a capsula?

Questo tipo di separatore è espressamente adatto ai fluidi eterogenei, perché è inserito direttamente nel fluido di processo. Rispetto agli altri separatori, necessita di uno spazio particolarmente ridotto. La pressione è misurata "su un singolo punto". Il separatore è composto da un tubo ovale, chiuso su un lato, saldato ad uno strumento di misura della pressione. L’assieme per poter essere installato sul punto di misura è provvisto di una connessione filettata maschio o femmina.

Con quali strumenti è possibile combinare un separatore a membrana?

E' possibile combinare un separatore a membrana con quasi tutti gli strumenti di misura della pressione, manometri, trasmettitori da processo, pressostati e sensori di pressione.


Quali sono le opzioni di montaggio per un separatore a membrana?

Un separatore a membrana può essere montato tramite attacco diretto, un elemento di raffreddamento o un capillare.


Quando flessibilemnte può essere assemblato un separatore a membrana?

Le esecuzioni ottimali del separatore, i materiali, i liquidi di riempimento e gli accessori sono disponibili per ogni tipo di applicazione. E' anche possibile fornire i certificati a secondo della richiesta.

Qual'è la curva caratteristica di un separatore a membrana?

La curva caratteristica mostra una rappresentazione grafica dell'elasticità della membrana. La sua rappresentazione mostra la variazione di volume in relazione alla variazione di pressione.


Quando si utilizzano attacchi flangiati con i separatori a membrana?

Le combinazioni di separatori a membrana con attacchi flangiati possono essere utilizzate per i processi con temperature estreme e con fluidi aggressivi, adesivi, corrosivi, altamente viscosi, pericolosi per l'ambiente o tossici. Grazie alle dimensioni dell'attacco, il separatore a membrana flangiato è adatto per tutte le flange standard attualmente utilizzate e viene montato al posto di una flangia cieca.


Come è collegato un separatore a membrana?

Un separatore a membrana è disponibile con filettatura femmina o maschio come standard. In base all'ampia serie di attacchi al processo è possibile montare i separatori sulla maggior parte di attacchi senza alcun problema. Generalmente questi attacchi al processo sono a forma di T e sono integrati nella tubazione o saldati ad essa tramite una presa saldata.


Quando si utilizzano gli attacchi sterili con i separatori a membrana?

La combinazione di separatori a membrana con strumenti di misura della pressione in esecuzioni igienico-sanitaria può essere utilizzata per processi con gas, aria compressa o vapore e anche con fluidi liquidi, pastosi, polverosi e caldi. I separatori resistono alle temperature del processo e soddisfano i requisiti per attacchi sterili.

I criteri SIP e CIP, che sono un requisito essenziale per le applicazioni igienico-sanitarie, vengono soddisfatti con l'utilizzo di separatori a membrana. Questi acronimi stanno per sterilizzazione e pulizia delle parti bagnate nel processo. La combinazione di strumenti di misura della pressione con separatori a membrana affacciata o in-line soddisfa i più stringenti requisiti della strumentazione igienico-sanitaria ed è adatto anche per le esigenze di misura più difficili.

Perchè esistono diversi materiali e rivestimenti per i separatori a membrana?

I diversi materiali o rivestimenti di un separatore a membrana permettono una accurata misura di fluidi difficili (aggressivi, corrosivi, abrasivi, altamente viscosi, eterogenei, tossici, caldi, freddi o asettici).
I materiali o i rivestimenti idonei sono disponibili per quasi tutti i tipi di processo.


Perchè esistono diversi fluidi di riempimento per i separatori a membrana?

Nella scelta del fluido di riempimento per un separatore a membrana i fattori come la compatibilità (fisiologicamente innocui) e le condizioni di temperatura e pressione sul punto di misura sono di fondamentale importanza. Sulla base del fluido di riempimento,  è necessario rispettare l'intervallo minimo e massimo della temperatura di esercizio.


Che influenza ha il diametro della membrana sull'indicazione?

 

Le membrane con piccoli diametri possono misurare solo piccole variazioni di volume. Maggiore è il diametro della membrana, migliori sono le deviazioni che si verificano che possono essere meglio compensate.


Cosa si intende per separatore a membrana con membrana estesa e quando viene utilizzato?

Un separatore cosiddetto con membrana estesa viene utilizzato per tubazioni spesse e/o isolate o per le pareti di serbatoi. L'esecuzione del tipo di cella rappresenta una sotto categoria, che utilizzata con una flangia cieca sulla flangia di connessione del processo . E' possibile realizzare esecuzioni speciali in base alle richieste del cliente.

Quando si usano gli attacchi filettati con i separatori a membrana?

Le combinazioni di separatori a membrana con attacco filettato possono essere utilizzate per processi con temperature estreme e con fluidi aggressivi, adesivi, corrosivi, pericolosi per l'ambiente o tossici.