Torna alla lista

Nuovo A2G-mini: monitoraggio dei filtri in spazi ridotti

Arese, Giugno 2017. 
Il nuovo manometro differenziale A2G-mini è stato espressamente progettato per il monitoraggio delle pressioni differenziali dei filtri nelle unità di trattamento aria di piccole e medie dimensioni. Con un diametro nominale di soli 63 mm e una profondità di 32 mm, lo strumento può essere installato in spazi di dimensioni ridotte.

Il manometro A2G-mini è stato progettato tenendo conto della direttiva Europea per sistemi di ventilazione e climatizzazione ad alta efficienza energetica: dal 1° Gennaio 2018, tutte le unità di trattamento aria con portata superiore a 1.000 m3/h devono essere dotate di un sistema per il monitoraggio della pressione differenziale dei filtri.

Il nuovo A2G-mini è in grado di rilevare in modo affidabile e semplice le variazioni della pressione differenziale. Lo strumento è disponibile con quattro campi di misura, da 0 … 250 Pa a 0 … 1.000 Pa. Il manometro utilizza materiali esenti da silicone e quindi soddisfa i requisiti della normativa ISO 846 (potenziale metabolico microbico). Il grado di protezione IP68 e il trasparente con stabilizzazione per i raggi UV ne consentono il funzionamento anche in ambienti esterni.

Numero caratteri: 1.230
Parola chiave: A2G-mini

Nuovo A2G-mini: monitoraggio dei filtri in spazi ridotti
  • Nuovo A2G-mini: monitoraggio dei filtri in spazi ridotti
Scarica la novità

Il tuo contatto

Hai qualche domanda su questa novità? Contattaci via e-mail.